Quando si dice “ti tiro un cartone”

A questo guardalinee un cartone (più precisamente un leggero imballaggio per bibite) l’hanno tirato veramente. Non si fa. Però il meschino, dal modo in cui si accascia al suolo, sembra colpito da un immaginario cazzottone stile Bud Spencer o da un micidiale oggetto contundente (le persone colte, e anche i Carabinieri li chiamano così) scagliato dagli spalti. Una volta appurata la reale consistenza dell’oggetto volante, la situazione ha virato verso il comico e il patetico.

P.S. Dato che il nome del guardalinee (Michele Scatoricha) ha una vaga assonanza italiana, non vorrei che si tirasse fuori la solita storiella della presunta italica tendenza alla sceneggiata. Perchè, sia ben chiaro, noi italiani siamo tutte personcine serie e ammodo, e sceneggiate… ma quando mai…?

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: