Olimpiadi 2020: tramonta la candidatura di Roma

Il presidente del Consiglio Mario Monti non firmerà le garanzie per la candidatura di Roma alle Olimpiadi 2020. Data l’attuale situazione, il Governo ritiene che non sarebbe coerente impegnare l’Italia in questa garanzia che potrebbe mettere a rischio i denari dei contribuenti.

Monti non ha comunque escluso la possibilità di candidare Roma a sede dei prossimi Europei di boccette.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: