L’Italia perde anche la primazia sulle gaffe

Sfiorato l’incidente diplomatico ieri a Madrid. Nel corso di un ricevimento a Palazzo reale, l’incaricato d’affari del Congo Oscar Matondo non ha voluto stringere la mano alla principessa Letizia, la quale è rimasta piuttosto perplessa. La diplomazia spagnola e quella congolese hanno in seguito minimizzato l’episodio: lo stesso Matondo ha spiegato che il suo gesto apparentemente sgarbato è stato causato da un fraintendimento del protocollo del cerimoniale.

Anche da accadimenti come questo si evince come l’Italia si stia avviando a ricoprire un posto sempre più marginale nello scacchiere mondiale: adesso che non c’è più Berlusconi a rappresentarci, è partita la corsa per occupare il ruolo vacante di gaffeur principe…

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: