Balotellata n°45120894

Forse il bisogno di trovare un bagno sarà stato davvero impellente, o forse il campione del City Mario Balotelli ha voluto per l’ennesima volta far parlare di sé. Questa volta l’attaccante, trovandosi lontano da casa e dovendo fare pipì, ha pensato bene di parcheggiare la sua Bentley bianca davanti ad un liceo di Manchester, entrare e chiedere agli studenti: “Ragazzi, dov’è il bagno?”. A darne notizia è il Manchester Evening News. Balotelli si è presentato, non annunciato ospite, allo Xaverian College, un istituto cattolico che conta 1.800 allievi, verso le 13.30. Accompagnato da tre amici, si è diretto nella zona del refettorio e ha chiesto ai ragazzi dove potesse trovare un bagno. Poi ha raggiunto la sala professori, dove si è fermato per un po’ a parlare con i docenti. Ha quindi fatto un giro per il campus, scortato da una folla di studenti che lo acclamavano eccitati e, dopo una ventina di minuti, si è allontanato assieme ai suoi amici. “E’ stato sorprendente e straordinario vederlo, ma anche un po’ ridicolo per lui venire qui, non ti saresti mai aspettato che potesse succedere una cosa del genere”, ha detto il 18enne Edward Gasson. Un portavoce della scuola di Lower Park Road, situata a circa un chilometro e mezzo dal campo di allenamento del City, ha confermato la venuta di Balotelli. “Lo Xaverian è stato felice di ricevere la visita a sorpresa di Mario, che ha chiacchierato con alcuni studenti di uno dei più ambiti college di Manchester“, ha dichiarato il portavoce. “Non siamo riusciti a iscriverlo a nessun corso ma sarà il benvenuto ogni volta che vorrà tornare“, ha aggiunto. [fonte]

SuperMario è sempre più mitico.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: