E’ allarme insaccati

ROVIGO – Continua in Veneto e in Emilia-Romagna l’allarme causato

dal gesto di un contadino che, esasperato dai continui furti dei

suoi salami, ne ha avvelenati alcuni per vendetta contro i ladri.

Ma l’allarme potrebbe estendersi: anche il salame

ungherese, infatti, rischia di diventare alquanto indigesto.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: