La goccia e l’oceano

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – Il Consiglio dei Ministri ha approvato i provvedimenti per l’emergenza carceri proposti dal ministro della Giustizia, Paola Severino, insieme ad alcune misure per velocizzare la giustizia civile. Il ‘pacchetto’ prevede diverse misure normative, tra cui il cosiddetto decreto ‘svuota carceri’ che consente di scontare ai domiciliari gli ultimi 18 mesi della pena, e di evitare la reclusione breve ricorrendo, in alcuni casi, all’uso delle camere di sicurezza dei commissariati.

Si calcola che questo decreto produrrà un formidabile e duraturo decongestionamento delle carceri: almeno un paio di settimane, giusto il tempo di passare lo straccio col Lisoform anche nelle zone meno accessibili e dare una mano di bianco alle pareti di qualche cella.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: