Indignada

Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo ha annunciato

che non voterà il ddl Stabilità, in quanto, a suo dire, con questo

provvedimento il suo dicastero perderebbe il 90% delle risorse.

Pare che la Prestigiacomo sia intenzionata ad inscenare una durissima

protesta: si metterà a piangere di fronte a Berlusconi e poi getterà

il fazzolettino zuppo di lacrime nel contenitore destinato al vetro.

Annunci

2 Responses to Indignada

  1. Non ricordo di aver mai sentito la Prestigiacomo dire qualcosa di “verde” né il suo ministero decidere su nulla.
    E’ il ministero più silenzioso e inutile che abbiamo, ora gli tagliano tutti i fondie così la sua inutilità sarà ufficializzata da questo governo, a cui non è mai fregato un accidente di niente dell’ambiente.

    Insomma ora è ufficiale.

  2. litsius ha detto:

    Vero.
    La Prestigiacomo ha fatto di più e meglio da ministro delle Pari Opportunità.
    Quanto alla gestione del ministero, non vedo grandi differenze tra centrodestra e centrosinistra. Il “mitico” Pecoraro Scanio, predecessore della Prestigiacomo, ha fatto solo più chiasso (diciamo così), ma stringi stringi…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: