Operazione Sant’Ambrogio

Il mese scorso, in occasione del funerale del senatore del Pdl Romano Comincioli, Silvio Berlusconi aveva confessato agli amici tutta la sua preoccupazione per l’esito della sentenza sul Lodo Mondadori. Ora che la sentenza lo ha condannato a risarcire la Cir di Carlo De Benedetti con 560 milioni, Berlusconi ha il problema di reperire la somma necessaria.

Berlusconi, per far fronte alla difficile situazione, pare intenzionato a puntare ancora una volta sulle sue qualità di istrione, e a vendere parte dei suoi beni senza con questo toccare gli asset strategici. Ecco alcune ipotesi al vaglio:

CROCIERE – L’idea di Berlusconi è quella di rimettere in piedi, assieme a Confalonieri, l’orchestrina che tante soddisfazioni gli diede in gioventù. Secondo i tour operator contattati, l’iniziativa riscuoterebbe grande successo soprattutto fra i turisti stranieri, dato che Berlusconi, rispolverando le sue sperimentate doti di chansonnier, rinnoverebbe il mito dell’italiano simpatico e giocoso. Previste molte prenotazioni di tedeschi con in tasca il santino della Merkel.

TOUR CON APICELLA –  Sempre rimanendo in campo musicale, Berlusconi starebbe pensando di organizzare un tour per le piazze italiane accompagnato da Apicella. Rispetto alle crociere, questo tipo di soluzione avrebbe il vantaggio di avvicinare maggiormente Berlusconi alla gente comune, che nel periodo estivo assiste numerosa agli spettacoli degli artisti di strada. Da valutare le misure di sicurezza. Per diminuire il rischio di un attentato è al vaglio l’ipotesi di organizzare un finto attentato, assegnando i vari ruoli dell’operazione a rodati figuranti di Forum.

MILAN – Vendere alcuni giocatori pare fuori discussione, dato che tale gesto procurerebbe a Berlusconi le antipatie dei tifosi rossoneri, che già, dopo la cessione di Kakà, lo punirono nel segreto dell’urna. La mancanza di elementi del calibro di Ancelotti e Ronaldo ha fatto scartare anche la possibilità di risparmiare nel settore ristorazione di Milanello. Più promettente l’ipotesi di vendere il Milan ad un ricco sceicco o a qualche mafioso dell’Est.

COLLEZIONE AVVISI DI GARANZIA – In collaborazione coi curatori del catalogo Bolaffi, Berlusconi potrebbe mettere in vendita copie fotostatiche autografate dei suoi avvisi di garanzia. Due le possibilità previste per gli acquirenti: comprare l’intera serie di avvisi di garanzia, rilegata in un ponderoso volume con introduzione e commento dell’avvocato Paniz; oppure comprare singoli avvisi di garanzia stampati su elegante finta pergamena. Il pezzo pregiato della collezione, rappresentato dalla riproduzione dell’avviso di garanzia ricevuto da Berlusconi nel 1994 durante il G8 di Napoli, verrà proposto anche in versione De Luxe a tiratura limitata e numerata.

CABARET – Berlusconi potrebbe sfruttare le sue qualità di cabarettista, spacciandosi per imitatore di Berlusconi. L’innata abilità nell’imitare se stesso e il suo ampio repertorio di gag e barzellette, sono garanzia di successo. Prevedibile una grande mole di richieste dalle sagre paesane e, soprattutto, dalle Feste dell’Unità.

VENDITA CIMELI – L’aria da fine impero sta allertando i collezionisti di cimeli e trofei. Berlusconi potrebbe accontentarli mettendo in vendita pezzi pregiati quali il lettone di Putin, il palo della lap dance utilizzato dalla Minetti, le decine di copricapi, etc. Da valutare se affidare la collezione ad un’asta apposita di Sotheby’s, oppure, più semplicemente, vendere il tutto su eBay.

TOUR DEI LUOGHI SIMBOLO – Ricalcando i popolari “tour dell’orrore”, in cui gli appassionati di delitti visitano i luoghi in cui sono stati commessi i crimini più efferati, Berlusconi starebbe pensando di organizzare visite guidate ai luoghi simbolo dell’Impero: Palazzo Grazioli a Roma, piazza San Babila a Milano (con rievocazione storica del discorso del Predellino), il cantiere per il G8 a La Maddalena, etc. Si prevedono moltissime prenotazioni dalla Germania. Probabile che, per questo, si levino proteste da parte degli albergatori di  Igea Marina e Milano Marittima, ma l’eventuale vertenza potrà essere brillantemente risolta includendo Igea Marina e Milano Marittima fra le tappe del tour.

TAGLI SUL BUNGA BUNGA – Invece di organizzare cene all’insegna della massima eleganza e cortesia appositamente per le persone che avevano espresso il desiderio di incontrarlo e di trascorrere un po’ di tempo con lui, predisporre un menu tricolore in ossequio al profondo sentimento di appartenenza alla Patria che da sempre lo pervade, scomodare il maestro Apicella perchè accompagni il pasteggiare con le sue travolgenti performance musicali, intrattenere i partecipanti raccontando barzellette che contribuiscano a rendere il convivio ancor più lieto e sereno, e finire poi con lo scendere assieme a Emilio Fede e a qualche altro ospite a bere un caffè nella sala che i figli maggiori usavano per ascoltare un po’ di musica, Berlusconi potrebbe risparmiare andando più semplicemente a puttane.

FOTO ASSIEME A BERLUSCONI CON BANDANA – Tanta temuta da Tony Blair durante la sua visita in Sardegna, una semplice foto a fianco di Berlusconi che indossa la bandana potrebbe essere fonte di grandi introiti. Si calcola infatti che siano in tanti, fra i sostenitori del premier, coloro che desiderano un così prezioso souvenir. Possibile l’abbinamento a eleganti cornici in silver plate con incisioni in evidenza del tipo “Meno male che Silvio c’è” oppure “Libertà”.

INTERVISTA A REPUBBLICA – L’idea di Berlusconi è quella di concedere una lunga intervista a Giuseppe D’Avanzo nella quale raccontare i peggiori misfatti, anche quelli non commessi, salvo poi smentire tutto il giorno dopo, precisando che si trattava solo di una chiaccherata scherzosa tra vecchi amici. Appaiono, però, oggettivamente troppi i 560 milioni richiesti come compenso.

Nonostante Berlusconi abbia energie potenzialmente superiori a tutti gli uomini, come certificato dal dottor Scapagnini, il programma appare piuttosto impegnativo. Facile che Berlusconi opti per la scorciatoia della solita legge “ad personam” approvata in tempi rapidi dal Parlamento.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: